Titolo Effects of Chronic Exposure to 2G and 3G Cell Phone Radiation on Mice Testis - A Randomized Controlled Trial
Rivista IJCRR.
Numero 2015; 7(4): 36-47
Autori N. Mugunthan 1), J. Anbalagan 1), A. Shanmuga Samy 2), S. Rajanarayanan 3), S. Meenachi 4)
Enti 1 Department of Anatomy, Mahatma Gandhi Medical College & Research Institute, India
2 Department of Pathology, Mahatma Gandhi Medical College & Research Institute, India
3 Department of Bio-technology, St.Michael College of Engineering & Technology, India
4 Deputy Director of Health Services, India
Link http://www.scopemed.org/?mno=181637
Accesso http://www.scopemed.org/fulltextpdf.php?mno=181637

Abstract

Obiettivo: Lo scopo del nostro studio è stato quello di valutare i possibili effetti dell'esposizione cronica a radiazioni a 900 - 1800 MHz emessi da telefoni cellulari 2G e a 1900-2200 MHz da telefoni cellulari 3G sui testicoli dei topi e confrontare gli effetti delle radiazioni 2G e 3G a livello istologico.

Metodi: I topi sono stati esposti a radiazioni 2G e 3G, 48 minuti al giorno per un periodo di giorni da 30 a 180. I topi del gruppo di controllo sono stati trattati in situazioni analoghe ma senza esposizione a radiazioni 2G o 3G. Il peso corporeo degli animali del gruppo esposto a radiazioni 2G e 3G è stato registrato prima di sacrificarli al completamento di 30, 60, 120, 150 e 180 giorni. Lo stesso numero di animali del gruppo di controllo è stato sacrificato negli stessi periodi. Sono stati raccolti dei campioni di sangue per misurare il testosterone plasmatico. Entrambi i testicoli sono stati sezionati e si è misurato la loro dimensione, peso e volume. I testicoli sono stati trattati per lo studio isomorfometrico.

Risultati: Dopo l'esposizione cronica a radiazioni dei cellulari 2G e 3G nei topi, c'è stata una significativa riduzione di peso nell'animale nel primo, secondo e quarto mese. Il peso e il volume dei testicoli dei topi sono stati trovati significativamente ridotti nel gruppo esposto a radiazioni 2G e 3G nei primi tre mesi. Il confronto tra gruppi esposti a 2G e a 3G non ha mostrato cambiamenti significativi nel peso corporeo medio, peso e volume medio dei testicoli. La densità media del tubulo seminifero, il diametro medio del tubulo seminifero, il numero medio delle cellule di Sertoli e Leydig nei gruppi esposti a 2G e a 3G sono stati trovati significativamente inferiori rispetto al controllo. I seguenti cambiamenti microscopici sono stati osservati nei testicoli dei gruppi esposti a radiazioni 2G e a radiazioni 3G:

1. Ampio interstizio

2. Il distacco delle cellule di Sertoli e spermatogonia dalla lamina basale

3. Degenerazione vacuolare e desquamazione dell'epitelio seminifero.

4. I tubuli periferici hanno evidenziato un ridotto spessore dell'epitelio seminifero e un arresto della maturazione nella spermatogenesi

5. I tubuli seminiferi hanno ottenuto un punteggio da 7 a 9 utilizzando la scala di punteggio Johnson nella biopsia.

Il livello totale medio di testosterone dei topi nel gruppo degli esposti al primo, secondo, terzo, quarto e sesto mese ha fatto registrare un livello di siero significativamente più basso in confronto al controllo. Invece, il confronto tra gli esposti a radiazioni 2G e 3G non ha mostrato significative differenze nel livello medio di siero del testosterone.

Conclusioni: L'esposizione cronica alle radiazioni ad alta frequenza emesse da telefoni cellulari 2G e 3G potrebbe causare cambiamenti microscopici nell'epitelio seminifero, la riduzione del livello di siero nel testosterone, la riduzione nell numero di cellule di Sertoli e Leydig.