Titolo The microwave syndrome or electro-hypersensitivity: historical background.
Rivista Rev Environ Health.
Numero 2015 Nov 10. [Epub ahead of print]
Autori Carpenter DO.
Enti  
Link http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26556835
Accesso  

 

Abstract

 

Le apparecchiature che generano microonde apparvero inizialmente durante la seconda guerra mondiale con lo sviluppo del radar. Nelle nazioni del blocco sovietico venne riferito che individui esposti a microonde frequentemente sviluppavano mal di testa, stanchezza, perdita di appetito, sonnolenza, difficoltà di concentrazione, scarsa memoria, instabilità emotiva e una funzione cardiovascolare labile, e tali nazioni stabilirono standard di esposizione severi. Per una serie di motivi, tali rapporti sono stati trascurati nei paesi occidentali, paesi nei quali la convinzione prevalente è stata che non ci possono essere effetti negativi sulla salute da campi elettromagnetici (CEM) che non siano mediati da riscaldamento dei tessuti. Gli effetti riportati dai Sovietici avvenivano a intensità minori di quelle che causano riscaldamento. Tuttavia, si verificarono parecchie esposizioni accidentali di operatori radar nelle nazioni occidentali che hanno causato sintomi persistenti simili a quelli sopra descritti. I Sovietici hanno irradiato l'ambasciata americana a Mosca con microonde dal 1953 al 1975, e nonostante non sia stata riferita alcuna evidenza convincente di incremento dei tassi di neoplasie, furono riferiti casi di "sindrome da microonde". I funzionari minimizzarono queste denunce come causate da ansietà, non da effetti dell'esposizione a microonde. C'e' una crescente evidenza che la "sindrome da microonde" o "elettroipersensibilità" (EHS) è una vera e propria malattia che è causata da esposizione a campi elettromagnetici, in particolare quelli nella banda delle microonde. La riferita incidenza della sindrome appare in aumento e in relazione con l'aumento di esposizioni a CEM di elettricità, Wi-Fi, telefoni cellulari e antenne di telefonia, contatori intelligenti e molti altri dispositivi wireless. Il perchè alcuni individui siano più sensibili di altri non è chiaro. Mentre la maggior parte delle persone che riferiscono di avere EHS non ha una specifica storia di esposizione acuta, una forte esposizione a CEM, anche per un breve periodo di tempo, può indurre la sindrome.