Titolo GSM 900 MHz radiation inhibits ants' association between food sites and encountered cues.
Rivista Electromagn Biol Med.
Numero 2012 Jun;31(2):151-65. doi: 10.3109/15368378.2011.624661. Epub 2012 Jan 23.
Autori Cammaerts MC, De Doncker P, Patris X, Bellens F, Rachidi Z, Cammaerts D.
Enti Université Libre de Bruxelles, Faculté des Sciences, Bruxelles, Belgium
Link http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22268919
Accesso  

 

Abstract

 

La dinamica dell'acquisizione e della perdita dell'uso degli stimoli olfattivi e visuali era stata precedentemente osservata in sei colonie sperimentali di Myrmica sabuleti meinert 1861, in condizioni normali. Nell'attuale lavoro, sono stati condotti gli stessi esperimenti in altre sei identiche colonie native di M.sabuleti, esposte a radiazioni elettromagnetiche analoghe a quelle emesse dalle stazioni radio base GSM. In questa situazione, non si è verificata nessuna associazione tra il cibo e i segnali olfattivi e visuali. Dopo un periodo di recupero, le formiche sono state in grado di effettuare tale associazione ma non hanno mai raggiunto il punteggio atteso. Le formiche che hanno acquisito un punteggio olfattivo o visuale più debole e che erano ancora in fase di training olfattivo o visuale sono state di nuovo esposte a onde elettromagnetiche. Non solo hanno perso tutto quello che avevano memorizzato, ma lo hanno anche perso in poche ore invece che in pochi giorni (come si verifica in condizioni normali quando non sono più istruite). Non hanno mantenuto alcuna memoria visuale (invece di mantenerne il 10% di questa come normalmente fanno). L'impatto delle radiazioni del GSM a 900MHz è stata più alto sulla memoria visuale che su quella olfattiva. Questi segnali di telecomunicazioni possono avere un impatto disastroso su una vasta gamma di insetti con memoria olfattiva e/o visuale, ad esempio sulle api.