Titolo The influence of direct mobile phone radiation on sperm quality.
Rivista Cent European J Urol.
Numero 2014;67(1):65-71. doi: 10.5173/ceju.2014.01.art14. Epub 2014 Apr 17.
Autori Gorpinchenko I1, Nikitin O2, Banyra O3, Shulyak A1.
Enti
  • 1State Institution "Institute of Urology at the National Academy of Medical Sciences of Ukraine", Kyiv, Ukraine.
  • 2O.O. Bogomolets National Medical University, Urology Department, Kyiv, Ukraine.
  • 32nd Lviv Municipal Polyclinic, Lviv, Ukraine.
Link http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24982785
Accesso http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4074720/pdf/CEJU-67-00332.pdf

 

Abstract

 

INTRODUZIONE:

E' impossibile immaginare un uomo moderno socialmente attivo che non fa uso di dispositivi mobili e/o computer con la funzione Wi-Fi. L'effetto delle radiazioni dei cellulari sulla fertilità maschile è oggetto di recente interesse e di investigazioni. Lo scopo di questo studio è stato quello di investigare l'influenza diretta in vitro delle radiazioni emesse da un telefono cellulare sulla frammentazione del DNA dello sperma e i parametri di motilità in soggetti sani con normozoospermia.

MATERIALI E METODI:

Trentadue uomini sani con parametri seminali normali sono stati selezionati per lo studio. Ciascun campione di sperma è stato diviso in due porzioni uguali (A e B). Le porzioni A di tutti gli uomini coinvolti sono state poste per 5 ore in un termostato, e le porzioni B sono state poste in un secondo termostato per lo stesso periodo di tempo, termostato nel quale era stato piazzato un telefono cellulare in modalità standby/talk. Dopo 5 ore di incubazione i campioni di sperma di entrambi i termostati sono stati ri-valutati riguardo i parametri di base della motilità. La presenza di frammentazione del DNA in entrambe le porzioni A e B di ogni campione è stata determinata ogni ora usando un test standard di dispersione della cromatina.

RISULTATI:

Il numero di spermatozoi con movimento progressivo nel gruppo influenzato da radiazione elettromagnetica è statisticamente inferiore del numero di spermatozoi con movimento progressivo nel gruppo non irradiato da telefono cellulare. Il numero di spermatozoi a movimento non-progressivo è stato significativamente più alto nel gruppo irradiato da cellulare. La frammentazione del DNA è stata anch'essa significativamente più alta in questo gruppo.

CONCLUSIONI:

Esiste una correlazione tra esposizione a radiazioni emesse da telefono cellulare, livello di frammentazione del DNA e ridotta motilità degli spermatozoi.